Costruirsi è un’abitudine

Costruirsi

Penso, con estrema banalità, a me stessa come a un cantiere. Non è stato sempre così: per lungo tempo non sono stata in grado di percepire in me altro che un rudere, lo scheletro di un edificio troppo strutturalmente compromesso perché fosse possibile migliorarlo con interventi di restauro. Quei casali senza tetto e senza nient’altro che i muri, nudi e tutti storti, che si vedono durante i viaggi in treno.

Non è più così. Ho, nel corso dell’ultimo anno, ribaltato la mia esistenza e ancora adesso non riesco a capacitarmi dell’enormità del miracolo che sono riuscita a compiere usando, una volta tanto, esclusivamente ciò di cui dispongo. Nemmeno immaginavo di essere così forzuta.

Ho demolito il mio sporco rudere, livellato il terreno e posto le fondamenta per un edificio nuovo. Non è bellissimo, forse, ma sta in piedi.

In maniera del tutto empirica e senza conoscerne alcun fondamento, ho iniziato una serie di circoli virtuosi, di upward spirals, che a loro volta mi hanno dato una spinta a muovermi, con la stessa silenziosa naturalezza del respiro, nelle direzioni giuste. E per molti mesi sono stata inarrestabile. Addirittura felice, di quando in quando.

Però.

Però i lavori sono lenti e dispendiosi e ogni tanto incappo in qualche calcinaccio di cui non sono riuscita a disfarmi del tutto. Al momento sono abbastanza ferma e, si sa, quando i lavori subiscono un arresto tutto il cantiere ne risente. Nonstudiononlavorononguardolatvnonvadoalcinemanonfacciosport, cose così.

E quindi – qualcuno mi prenderà tantissimo in giro per questa promessa fatta su pubblica piazza – si ricomincia.

Un passo per volta, ma si ricomincia.

Oggi ricomincio a meditare. Domani mi faccio coraggio e affronto il resto.


Listening to:
Devendra Banhart – Won’t you come over

Reading:
Alex Korb – The Upward Spiral. Using neuroscience to reverse the course of depression. One small change at a time.

 

Annunci

One thought on “Costruirsi è un’abitudine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...